Come cambiano le tasse su prima e seconda casa e i rifiuti.
IUC_2014

 

 

 

 

 

 

 

La sigla è composta di sole 3 lettere, ma le tasse che vi sono comprese sono di quelle che svuotano le tasche.

L’imposta unica comunale (IUC) racchiude l’IMU, la TASI e la TARI.

IMU. Ma non si doveva pagare più?

·      È l’imposta municipale unica (ex ICI) rimasta per le seconde case e le prime case di lusso

·      Si paga in due rate: 16 giugno e 16 dicembre di ogni anno.

·      Non si paga per: prime case, case in comodato a pareti stretti, alloggi sociali.

TASI (sostituisce l’Imu per le prime case)

·      È l’imposta che si paga sulle prime case.

·      Si paga in due rate: di solito il 16 giugno e il 16 dicembre, ma quest’anno, come primo anno di introduzione della nuova imposta, a seguito della mancata definizione delle aliquote da parte di alcuni Comuni, la scadenza del 16 giugno è slittata al 10 settembre.

·      La pagano anche gli inquilini.

TARI (sostituisce la Tares)

·      È la tassa sui rifiuti. Le utenze domestiche la devono pagare in funzione dei metri quadrati e del numero dei componenti il nucleo familiare.

·      Si paga in due rate semestrali, che decide ogni singolo Comune.

RICHIEDI CONSULENZA SU QUESTO ARGOMENTO

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *