le case del futuro costruite lego (?) giganti…

Un gruppo di scienziati dell’Univesità di Lussemburgo ha ideato un innovativo sistema per la costruzione di edifici con elementi in muratura da incastro. Le case del futuro saranno probabilmente costruite senza l’impiego di miscele leganti, ma attraverso una serie di elementi costruttivi che saranno semplicemente inseriti uno dentro l’altro, con un sistema ad incastro. Una modalità simile a quella… Continua »

Stop a quella veranda. Altera l’uso della parte comune, pregiudica le vedute ed è costruita senza il consenso dei condomini

Se porta beneficio solo al singolo proprietario e non determina alcun miglioramento per la collettività la veranda deve essere demolita. Breve inquadramento della problematica. La costruzione di una veranda comporta tutta una serie di conseguenze, dal punto di vista architettonico, del decoro dell’edificio e infine dal punto di vista urbanistico. Non a caso la trasformazione… Continua »

Distanza tra le costruzioni e distanza dal confine, come si esegue la misurazione?

Distanza tra le costruzioni e dal confine, il Tar Abruzzo chiarisce come eseguire la misurazione per verificare il rispetto delle distanze Un Comune aveva rilasciato un’autorizzazione per la realizzazione di un chiosco da adibire ad attività commerciale. Il vicino, proprietario di un immobile ad uso abitativo, si rivolgeva al Tar Abruzzo chiedendo l’annullamento del provvedimento comunale, adducendo le seguenti violazioni… Continua »

Sei uno scostumato di m…!”. Ma il vicino se ne va e non ascolta.

  Le liti tra vicini: quando l’ingiuria è dietro l’angolo. Anzi: dietro la porta. Le discussioni tra condòmini, si sa, sono frequentissime, innumerevoli tanto quanto lo sono i motivi che le originano: la polvere dal balcone del piano di sopra, i rumori dall’appartamento accanto, gli schiamazzi dalle finestre, il calpestio sul pavimento, le divergenze sul… Continua »

Distacchi di intonaco a causa di lavori svolti non a regola d’arte

Per i lavori svolti non a regola d’arte risponde l’amministratore-direttore dei lavori e non il condominio isponde l’amministratore che non ha convocato la ditta per correggere i vizi e non il condominio per la cattiva esecuzione dei lavori appaltati. “In tema di appalto non è il condominio ma l’amministratore, in qualità di soggetto incaricato della… Continua »

Come usare il barbecue in condominio senza distrurbare i vicini.

frequente il ritrovo in gruppo per una cena in compagnia di amici o della famiglia, magari con una divertente e bella grigliata. Solo che spesso, questa appare come fastidiosa e a volte dannosa per i vicini; difatti il barbecue in Condominio è spesso una causa di attriti tra condòmini in una fattispecie in cui vengono… Continua »

Quale deve essere l’altezza minima di un sottotetto perché possa essere abitabile?

L’altezza media ponderale minima di un sottotetto affinché possa essere abitabile può essere inferiore allo standard di 2,70m (2,40 per i corridoi o sotto i soppalchi), ma ogni Regione ha stabilito delle proprie regole. Per la maggior parte delle Regioni italiane l’altezza media di un sottotetto abitabile è di 2,40m, in alcuni casi viene ulteriormente… Continua »

Isolatori elastomerici, parliamo un po’ per progettare in zone sismiche

Oggi ho deciso di affrontare il tema degli isolatori elastomerici, il perché è semplice: purtroppo stanno capitando tante brutte cose ultimamente nel nostro paese, l’unica verità è che non possiamo conoscere quando avverrà il prossimo sisma ma possiamo prevedere dove sarà (grazie all’aiuto dei nostri preziosissimi geologi) e prevenire i danni costruendo case appositamente per… Continua »

Distanze tra edifici e parti accessorie: scale esterne e volumi tecnici

La disciplina delle distanze tra edifici e corpi avanzati aggettanti come scale esterne e volumi tecnici Nel calcolo della distanza minima tra costruzioni, si deve tener conto anche delle strutture accessorie di un fabbricato, qualora queste, presentando connotati di consistenza e stabilità abbiano natura di opera edilizia. Costante è l’indirizzo giurisprudenziale che fa rientrare nel… Continua »

Prevenzione strutturale: Italiasicura annuncia il bonus antisismico all’85%

La struttura di missione Italiasicura del Governo presenta il piano per la prevenzione strutturale del territorio. E tra le misure, l’innalzamento all’85% del bonus antisismico Il Governo ha presentato a Roma le misure previste nel disegno di legge sul bilancio 2017 dedicate alla Prevenzione Strutturale dell’Italia: si tratta di una combinazione di tutte le misure… Continua »

Articoli
  • PERGOLATI, TETTOIE E OPERE MINORI: CI VUOLE IL PERMESSO DI COSTRUIRE?

    Pergolati, tettoie e opere minori: quando è richiesto il permesso di costruire? Ci siamo spesso occupati del tema delle strutture edilizie minori, riportando alcune interessanti e significative decisioni della giurisprudenza di merito. Riprendiamo questo argomento esaminando altre recenti pronunce giurisprudenziali sul tema della necessità o meno del permesso di costruire per la realizzazione di opere… Continua »

  • Rumori in condominio: per le immissioni rumorose i limiti normativi sono parametri utili per valutarne l’intollerabilità

    Una condomina abita un’unità immobiliare vicina all’impianto d’ascensore comune. Il rumore prodotto da quell’impianto, a suo dire, è intollerabile. In ragione di ciò ed in considerazione del fatto che i rumori superano le soglie previste dai decreti ministeriali del 1997, la comproprietaria decide di far causa alla compagine per chiedere la cessazione della rumorosità illecita…. Continua »

  • Utilizzo della lavatrice in condominio. Si può accendere la centrifuga (anche di notte)

    Niente risarcimento per i rumori provenienti dalla lavatrice del vicino, anche se superiori a 3 decibel del rumore di fondo (normalmente individuato dalla giurisprudenza quale limite di tollerabilità), se l’utilizzo dell’elettrodomestico si protrae per 5-10 minuti (il tempo di una centrifuga …), per non più di una volta al giorno e in orari non destinati… Continua »

  • Concetti di segnalante, vicino di casa e controinteressato in edilizia

    Il vicino di casa che segnala l’abuso edilizio e chiede l’annullamento del titolo edilizio, va coinvolto nel giudizio instaurato col ricorso contro l’annullamento? Vicini di casa e segnalazioni Succede spesso che la pubblica amministrazione venga a conoscenza degliabusi edilizi per via di informazioni fornite dai vicini di casa. Magari, dopo avere concesso il titolo abilitativo… Continua »

  • Permesso di costruire più veloce, in vigore da oggi il nuovo silenzio assenso

    Riforma della PA: limite di 18 mesi per l’annullamento d’ufficio delle autorizzazioni, più certezza per gli interventi con Scia Da oggi il permesso di costruire si potrà ottenere in tempi più rapidi e le costruzioni realizzate con Scia saranno maggiormente tutelate da eventuali contestazioni. Entrano in vigore alcune delle semplificazioni per il settore edile previste… Continua »

  • Se la veranda viola le distanze va demolita

    cosa ricorrente che i condomini trasformino il loro balcone in veranda.A determinate condizioni (leggasi presenza di autorizzazioni comunali e assenzaE’ cosa ricorrente che i condomini trasformino il loro balcone in veranda. A determinate condizioni (leggasi presenza di autorizzazioni comunali e assenza di divieti regolamentari), l’operazione può essere eseguita senza chiedere il permesso al condominio. Il… Continua »

  • Le norme sulle distanze possono essere derogate con il consenso tra vicini?

    Ecco quali principi condizionano la derogabilità di alcune delle norme in materia di distanze in edilizia Una delle differenze tra disciplina privatistica e disciplina pubblicistica è che, mentre la prima, tutelando i diritti soggettivi dei privati, è da essi derogabile, la seconda, al contrario non consente eccezioni o deroghe. Con riguardo alla disciplina privatistica contenuta nel… Continua »

  • Interventi edilizi e titoli abilitativi , differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire

    Interventi edilizi e titoli abilitativi, in questo articolo analizziamo le definizioni di CIL, CILA, SCIA, Super-DIA, Permesso di costruire e illustriamo quando sono necessari e quali sono le differenze TITOLI ABILITATIVI IN EDILIZIA I titoli abilitativi edilizi sono disciplinati dal testo unico sull’edilizia (D.P.R. 380/2001) e sono rappresentati da: CIL (Comunicazione di Inizio Lavori) e CILA (Comunicazione… Continua »

  • Abuso edilizio: quando è possibile la sanzione al posto della demolizione?

    Abuso edilizio, il Tar Campania chiarisce quando è possibile applicare una sanzione pecuniaria in luogo della demolizione   In questo articolo proponiamo una nuova Sentenza del Tar Campania relativa al ricorso di un privato nei confronti di un Comune che aveva disposto dapprima l’annullamento in autotutela della concessione edilizia e successivamente la demolizione delle opere rimaste prive di titolo… Continua »

  • APE online a basso costo: interrogazione alla Camera

    I deputati Realacci e Braga: ‘le certificazioni energetiche degli edifici devono essere trasparenti e attendibili’ Una interrogazione ai Ministri delle Infrastrutture, dell’Ambiente e dello Sviluppo economico per garantire efficacia e controllo nell’attestazione delle prestazioni energetiche degli edifici. L’hanno presentata i deputati Ermete Realacci e Chiara Braga. “L’efficienza energetica – spiega Realacci su Facebook – è… Continua »